Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

AIT- Associazione Italiana Tang Soo Do

 Grandmaster Hwang Kee

Il Giappone invase ed occupò la Korea nel 1909. Le arti marziali furono proibite e i praticanti di arti marziali furono costretti ad allenarsi in segreto. Nel novembre del 1914 nacque il Grand Master Hwang Kee. Un prodigio dell’arte maziale, Hwang Kee spese i suoi primi anni nella pratica e nel perfezionamento degli skills in Tae – Kyon e Soo Bahk Do attraverso allenamenti fatti in segreto e studiando dai libri. All’età di 7 anni egli venne a conoscenza delle arti marziali e fu così impressionato da quello che vide che volle allenanarsi nella pratica delle arti marziali. Le sue molte richieste per potersi allenare furono rifiutate perchè era ritenuto troppo giovane, ma tanta fu la sua determinazione che egli andava ad assistere agli allenamenti che si tenevano sulle montagne di Jangdan e poi si allenava da solo. All’età di 21 anni era già ritenuto esperto di Soo Bahk Do e Tae Kyun.

 Nel 1936 il Grand Master Hwang Kee venne arrestato e messo in prigione dai giapponesi per la violazione della legge sulle arti marziali. Venne condannato a morte. Fortunatamente egli organizzò una fuga e fuggì in Manchuria, dove incontrò i maestri del Ghuan Fa Cinese. Uno dei maestri era chiamato Master Yang. Yang praticava le arti marziali seguendo il metodo Tang. Dopo gli inziali rifiuti alle sue richieste di allenamento con il maestro, Grand Master Hwang Kee realizzò il suo desiderio e si allenò dal 1936 al 1945. L’esperienza e la conoscenza appresa da Master Yang, combinate con il suo interesse per l’umanità e il miglioramento del carattere cominciarono a dare forma alle basi del Moo Duk Kwan (Istituto delle virtù marziali).

Dopo la liberazione della Korea nel 1945, Grand Master Hwang Kee tornò nel suo paese natale dove diede inizio all’insegnamento di una combinazione di “Tang” Cinese e Soo Bahk Do.

Nel giorno del suo 31esmo compleanno, Grand Master Hwang Kee aprì la sua prima scuola di Tang Soo Do Moo Duk Kwan a Seoul persso la stazione ferroviaria (9 Settembre, 1945). Questa data, è stata associata al compleanno del Tang Soo Do, ufficialmente registrato come associazione Dae-Han Soo Back Do, e conosciuto nel mondo come Tang Soo Do. Sfortunatamente, a causa della repressione della cultura coreana da parte delle leggi giapponesi, le persone non erano pronte per queste nuove idee e la sua scuola non ebbe successo. Risoluto, Grand Master Hwang Kee cercò altri modi per continuare lo stile Moo Duk Kwan e fece ciò cambiando il nome in Tang Soo Do, che era meglio accettato dal popolo coreano poiché il suo significato era simile al karate insegnato dai giapponesi, solo che questo era coreano. In questo modo funzionò, e noi sappiamo che il Tang Soo Do prosperò e si diffuse in numerosi Paesi nel globo nel corso degli anni.